Seleziona una pagina

ULTIMI ARTICOLI

La legge sul divorzio: il contesto culturale ed il ruolo dei movimenti sociali
Il 1° dicembre 1970 venne introdotta la legge sul divorzio, aprendo alla possibilità per i coniugi di sciogliere i propri vincoli matrimoniali. L’appello a questa legge resta, ancora oggi, un potente strumento a disposizione della donna per affrancarsi dai ruoli di...
Maradona: genio e sregolatezza
“San Genna', non ti crucciare, tu lo sai ti voglio bene. Ma na fint' 'e Maradona squaglia 'o sangue rint'e vene!” Così Luciano De Crescenzo, metteva in relazione sacro e profano, un dio del pallone, le cui giocate hanno infiammato gli animi di milioni di persone,...
Le distorsioni dei sistemi elettorali locali
Nel nostro paese assistiamo alla presenza a livello locale (nelle elezioni comunali e regionali) di sistemi elettorali incongrui tra di loro e spesso distorsivi della volontà popolare. Basta guardare all'esempio delle ultime elezioni regionali in Campania in cui la...
Politica e passioni. Il ruolo degli affetti nella prospettiva agonistica
Pubblichiamo qui di seguito il prologo di Samuele Mazzolini al libro di Chantal Mouffe “Politica e passioni. Il ruolo degli affetti nella prospettiva agonistica” appena uscito per la casa editrice Castelvecchi. ----- Durante la presentazione del libro En defensa del...
Il futuro del lavoro è un ritorno all’Ottocento
Articolo pubblicato nel primo numero della rivista di Senso Comune ‘Il Ritorno della Politica’ La relazione di lavoro deve assomigliare a una qualunque relazione di mercato: lo pretende l’ortodossia neoliberale, secondo cui l’incontro di domanda e offerta di lavoro...
Il turismo è un problema? Ignoriamolo!
La morsa di crisi economica e pandemica sta strangolando il turismo, settore da cui deriva il 13% del nostro PIL. D'altra parte, nei mesi in cui il virus imperversava, l’imposizione del lockdown in molte delle nostre città è stata per così dire facilitata non tanto...
Toscana: l’apocalisse del lavoro
Il recente Rapporto dell’Ires Cgil Toscana sugli scenari regionali sintetizza la profondità della faglia che si è aperta con una terminologia biblica: non è affatto una suggestiva esagerazione. La Toscana mostrava già nella fase preCovid un rallentamento della...
“Le uova fatali”: quando la letteratura rifletteva sulla scienza
Con evidente sforzo,  Ivanov pronunciò queste parole: “…lei ha scoperto qualcosa di inaudito...” e aggiunse “Professor Persikov, lei ha scoperto il raggio della vita!”. “Insomma, insomma…” rispose il professore, arrossendo per l’imbarazzo. Vladimimir Ipat’evic...
Introduzione – Il Ritorno della Politica
Scarica ‘Il Ritorno della Politica’ In questo scenario di grande crisi e disorientamento è essenziale ripartire dai fondamentali, dalle famose “basi”. La crisi economica, la crisi ambientale, e la crisi più recente del coronavirus sono colpi inferti alle nostre...
Ci vorrebbe un Partito!
La sinistra ha avuto ragione su (quasi) tutto, ma ha perso. Le analisi critiche svolte da un punto di vista socialista, ecologista, femminista si sono rivelate giuste, ma i diritti e i salari dei lavoratori, le condizioni delle donne e il nostro ambiente stanno peggio...

PAESE

MONDO

La crisi della globalizzazione: una prospettiva dal Sud

La crisi della globalizzazione: una prospettiva dal Sud

Gonzalo Giore Viani, analista politico argentino e collaboratore della nostra rivista, ha da poco pubblicato Una globalización anti globalista (Buenos Aires, Editorial Capiangos). Vi proponiamo qui un'anticipazione dei temi trattati nel libro. Una globalización anti...

CULTURA

Maradona: genio e sregolatezza

Maradona: genio e sregolatezza

“San Genna', non ti crucciare, tu lo sai ti voglio bene. Ma na fint' 'e Maradona squaglia 'o sangue rint'e vene!” Così Luciano De Crescenzo, metteva in relazione sacro e profano, un dio del pallone, le cui giocate hanno infiammato gli animi di milioni di persone,...

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Maradona: genio e sregolatezza

“San Genna', non ti crucciare, tu lo sai ti voglio bene. Ma na fint' 'e Maradona squaglia 'o sangue rint'e vene!” Così Luciano De Crescenzo, metteva in relazione sacro e profano, un dio del pallone, le cui giocate hanno infiammato gli animi di milioni di persone,...

Grande Torino: solo il fato li vinse

"Un crepuscolo durato tutto il giorno, una malinconia da morire" con queste parole si apriva il Cinegiornale Incom del 4 maggio 1949. Alle 17:03 l'aero che riportava a casa il Grande Torino si schianta contro il terrapieno della Basilica di Superga. Non sopravvisse...

Il gioco, lo sport e il prodotto TV

Sostiene Gianni Clerici che è successo ad un certo punto che il suo gioco prediletto, il tennis, si è trasformato in uno sport. L’aspetto della prestanza fisica dei protagonisti ha prima affiancato e poi fatto premio sull’aspetto del loro talento, salvo ormai rare...

“Caro basket …” firmato Kobe Bryant

Caro Basket, sin dal momento in cui ho cominciato ad arrotolare i calzettoni di mio papà e a immaginare canestri decisivi per la vittoria al Great Western Forum, mi è subito stata chiara una cosa: mi ero innamorato di te. Un amore così grande che ti ho dato tutto me...

In quella doppietta Giro/Tour l’essenza del ciclismo

Ci si è messo anche il cambiamento climatico a stravolgere l’edizione del Tour più appassionante degli ultimi lustri. Venerdì corsa interrotta in vetta all’Iserand, ieri tappa ridotta ad una quarantina di km, la più corta di sempre. Un fiume di grandine e fango sulle...

Il mito dello “stadio di proprietà” tra calcio e finanza

Rio de Janiero, stadio Maracana. Un catino immenso pensato a maggior gloria del regime in occasione dei campionati mondiali di calcio del ‘50. Los de arriba son de palo, quelli lassù non esistono, così il caudillo Varela rincuorava i più giovani compagni in occasione...

Il Superclasico: la finale del secolo

Buenos Aires, Estadio Alberto José Armando, meglio noto come La Bombonera. Va in scena la finale di andata della Copa Libertadores, la Champion’s sudamericana. Si affrontano Boca Junior e River Plate, il derby della capitale argentina, il superclasico. Questa non è...

Lo spettacolo del calcio. 30 – La fine

Ieri sera è calcato il sipario sulla 21esima edizione del Campionato del Mondo di calcio. La Francia vince il suo secondo titolo mondiale battendo in finale la Croazia. Facciamo il punto di questo Mondiale partendo proprio dalla finale di Mosca. La Finale Quella di...

Lo spettacolo del calcio. 29 – Football won’t coming home

Il calcio non tornerà nel paese che gli ha dato i natali, l'Inghilterra. In finale va la Croazia e sarà una prima assoluta. Per mandare in estasi i 7 milioni di croati ci sono voluti 120', terza volta consecutiva in cui la nazionale balcanica deve ricorrere...

Lo spettacolo del calcio. 27 – Dasvidania

Dopo 20 anni la Croazia approda ad una semifinale di un Mondiale di calcio. Risultato storico che, però è stato tutt'altro che semplice da ottenere. La Russia, mai doma ha portato la formazione di Dalic fino ai calci di rigore. Primo Tempo Il primo tempo di...